Forex

Euro debole sempre a causa di Atene

0
Euro debole sempre a causa di Atene

Si consolida la debolezza della divisa europea sui mercati valutari. Questa mattina, la moneta unica si aggira su quota 1,4015 contro il dollaro, confermando i timori degli operatori per il caso Grecia, nonostante ieri il premier Papandreou abbia approntato un piano minimo di privatizzazioni, che scongiurerebbe il default. La debolezza dell’euro si ha anche...
Continua a leggere »

Euro debole su rischi Grecia

0
Euro debole su rischi Grecia

La moneta unica apre debole le contrattazioni di inizio settimana, attestandosi a quota 1,4072/77 contro il dollaro e  a 1,2345 contro il franco svizzero, ai minimi storici contro quest’ultimo. La debolezza non è solo del mercato forex, bensì anche delle borse, dato che per citare solo Piazza Affari, essa apre con un tonfo del...
Continua a leggere »

Forex, euro debole per crisi debito

1
Forex, euro debole per crisi debito

La moneta unica fino a poche sedute fa si attestava in zona 1,50 contro il dollaro, sembrando nel pieno di una corsa inarrestabile, ma che si è bruscamente interrotta, con l’esplodere dei timori legati alla Grecia, dopo già le tensioni sui mercati finanziari per il caso Portogallo, anch’esso in via di salvataggio. Il caso di...
Continua a leggere »

Forex, euro in lieve flessione su dollaro su livelli alti

0
Forex, euro in lieve flessione su dollaro su livelli alti

In mattinata, l’euro è in lieve flessione sul biglietto verde, il quale riesce a fare scendere la moneta unica sotto quota 1,48, dopo che ieri si era giunti a un nuovo massimo in favore della valuta europea, sopra il livello di 1,49 contro il dollaro. La valuta americana è sostenuta dall’euforia dei mercati, in...
Continua a leggere »

Euroscettici finlandesi in salita, cala l’euro

0

La moneta unica sembra non trovare un attimo di pace negli ultimi mesi e rialzi e ribassi si alternano con sempre maggiore frequenza nelle agitate acque del mercato Forex. Dopo infatti svariate settimane di un andamento profondamente legato alle decisioni in merito ai tassi della BCE e dalle aspettative di nuove stretta monetarie volta...
Continua a leggere »



Letture