Google: Larry Page nuovo ceo al posto di Erich Schmidt

21 gennaio 2011
Di

GoogleUn cambio dei vertici inaspettato ha modificato ieri la struttura di comando del colosso della rete Google, il più importante motore di ricerca al mondo. L’amministratore delegato Erich chmidt verrà infatti , dal prossimo 4 aprile, sostituito nel suo incarico da Larry Page, uno dei due fondatori di Google.

Schmidt su Twitter scrive: “Larry, Sergei e io abbiamo discusso a lungo come poter meglio semplificare la nostra struttura manageriale per accelerare il processo decisionale e durante le vacanze abbiamo concluso che questo era il momento migliore per fare alcuni cambiamenti” aggiungendo poi anche che “una supervisione adulta nel giorno per giorno non è più necessaria: Larry fonderà la visione di business con la tecnologia mentre io mi occuperò di relazioni con clienti e relazioni d’affari di più ampio respiro“.

Ovviamente la sorpresa con cui è giunta la notizia, ha facilitato il nascere di migliaia di interpretazioni su questo cambio ai vertici. Vi è stata forse una lite? Vi è una volontà di Larry Page di assumere un ruolo di maggior rilievo? O magari Schmidt è solo stanco delle sue responsabilità giornaliere dopo oramai dieci anni a capo del colosso americano?

Sempre ieri Google ha annunciato i suoi risultati per il quarto semestre. Il fatturato ha avuto un aumento del 17% a quota 8,44 miliardi di dollari e il profitto netto è stato di 2,54 miliardi di dollari (+29%).

Tag: , , ,

Lascia un commento



Letture