Saipem, nuovi contratti nelle perforazioni per 320 milioni di dollari

27 gennaio 2011
Di

Piattaforma petroliferaLa società Saipem comunica l’avvenuta acquisizione di un contratto do noleggio per il mezzo di perforazione semisommergibile “Scarabeo 3”, che ne estende, da parte di Addax Petroleum, l’utilizzo in Nigeria per un periodo pari a 6 mesi con decorrenza dal prossimo mese di aprile. Lo Scarabeo 3 è un impianto di perforazione semisommergibile capace di arrivare ad operare in acqua fino ad una profondità di 1500 piedi.

Sempre in ambito marino, si segnala inoltre l’acquisizione da Total del contratto che prevede il noleggio del jack-up Perro Negro 6 per attività di perforazione in acque angolane per la durata di 3 mesi sempre a partire dall’aprile 2011. Questo jack-up sarà in grado di operare in acqua fino ad una profondità di 350 piedi.

Per quanto riguarda invece le perforazioni terrestri, Saipem comunica la firma di nuovi contratti per 10 impianti situati sia in Medio Oriente, sia in Sud America. In Arabia Saudita è stato assegnato a Saipem il contratto per il noleggi di 5 impiati per un periodo di 3 anni con inizio nel primo trimestre 2011. Per quanto riguarda il Sud America con Perù, Colombia e Bolivia, sono stati acquisiti nuovi contratti dalla durata variabile tra l’1 e i 2 anni, per l’utilizzo di 5 impianti con date di partenza distribuite nell’arco del 2011.

Tag: , ,

Lascia un commento



Letture