A Bankitalia poteri sui vertici delle banche

8 febbraio 2011
Di

Financial Stability ForumIl Financial Stability Board si è espresso favorevolmente in merito alle ultime modifiche regolamentari introdotte dalla Banca d’Italia in risposta alle sollecitazione del Financial Sector Assessment Program, realizzato ogni 5 anni sotto l’egida del Fondo Monetario Internazionale.

Il FSB preme inoltre che a Bankitalia siano affidati i poteri legali per “rimuovere in maniera diretta e spedita i vertici delle banche e i consiglieri di amministrazione che possano essere risultati inadatti ai loro doveri e in tal modo abbiano messo a repentaglio la sana e prudente gestione della banca“. Questi sono poteri, come espresso nella peer review dedicata all’Italia pubblicata ieri, che numerose altre autorità nel mondo già possiedono e che al momento sono oggetto di discussione a livello europeo per una loro adozione.

La valutazione complessiva al sistema finanziario italiano da parte del Financial Stability Board risulta in ogni caso decisamente positiva, definendo il sistema italiano capace di reagire alla recente crisi finanziaria, sebbene sia comunque stato colpito dagli effetti recessivi successivi. L’esperienza italiana, sempre a detta del FSB può essere ritenuta utile anche per altri paesi che potrebbero trarne ispirazione ed esempio. Il sistema finanziario italiano per meglio garantire la stabilità, nei prossimi anni dovrà cercare di rafforzare il proprio patrimonio di base, senza tuttavia mettere a rischio la fornitura di credito all’economia.

Tag: , , , ,

Lascia un commento



Letture