Paris group di Dubai acquista la maison Ferré

10 febbraio 2011
Di

La scorsa notte è stata raggiunta un’intesa per la vendita della maison Gianfranco Ferrè al Paris group di Dubai, quest’ultimo di proprietà del manager Abdulkader Sankari. Il passaggio di proprietà del marchio giunge in seguito alla delicata situazione che stava vivendo la It holding, la società che controllava la casa di moda.

I commissari liquidatori di It hanno accettato l’offerta del Paris group di Dubai, ponendo delle condizioni a salvaguardia dei dipendenti : accrescere il numero di dipendenti che manterranno il posto di lavoro ed il prezzo di offerta iniziale. Le condizioni poste dai liquidatori sono state accettate dal grupo di Dubai, il quale ha annunciato un piano di investimenti al fine di coprire i 25 milioni di debiti pregressi e, soprattutto, il rilancio del marchio stesso a livello internazionale. Uno dei settori che saranno oggetto di tali investimenti è l’ITC, ossia il laboratorio di Bologna nel quale si produce la prima linea, conosciuto ance per essere sta di proprietà di Mattioli, ex socio di Gianfranco Ferré. Partirà tra pochi giorni l’iter formale per arrivare all’ufficializzazione formale, entro il mese di febbraio, dell’assegnazione della maison al gruppo di Dubai. Questo passaggio di consegne arriva a due anni dall’inizio dell’amministrazione straordinaria di IT Holding, con la speranza che il gruppo di Dubai possa riportare sicurezza nell’azienda stessa.

Tag: , , ,

Lascia un commento



Letture