Bce: Trichet resta?

11 febbraio 2011
Di

Weber-Markel, si cerca un nome

Si vocifera che sia solo una questione di ore, perchè il presidente della Bundesbank, Alex Weber, sembra aver siglato il proprio ritiro dalla corsa della presidenza Bce.

Oggi è un giorno cruciale, perchè proprio in giornata, Alex Weber, incontrera’ a Berlino la cancelliera, Angela Merkel, per parlare proprio del suo futuro dopo le indiscrezioni trapelate. L’incontro è previsto per le ore 15.00. Nei piani di Weber, la guida di Deutsche Bank, la piu’ grande Banca della Germania, queste sono le voci piu’ attendibili vicine alla Bundesbank.

Sul Financial Times si legge: “sembra che questi colloqui privati e confidenziali siano arrivati a persone all’estero della Bundesbank facendo cosi’ un sacco di rumore”. A Berlino la situazione è tesa, si denota un affronto nei confronti della Merkel. L’opinione del Financial Time, concorda con il Wall Street Journal, sul fatto che la Merkel si vede ora costretta a chiedere le dimissioni di Weber, dimissioni che dovranno essere ufficiali gia’ dalla prossima settimana. Ma dalla Weber si attende anche un nuovo nome per la successione a Trichet, che proprio quest’anno lascera’ l’ Eurotower.

Weber, non ha neppure preso parte al vertice franco-tedesco in programma sempre oggi a Berlino. Per i book makers, in cima alla lista degli ipotetici candidati prevale il nome del governatore di Bankitalia, Mario Draghi, anche il Financial Times lo indica come il piu’ probabile fra i candidati, mentre fra i Paesi di dimensioni minori, si fanno i nomi di Yves Mersch, governatore della banca centrale lussemburghese ed il suo collega finlandese Erkki Liikanen. Ma la Germania puo’ sempre contare su Klaus Regling, attuale presidente del Fondo di salvataggio europeo, mentre si ipotizza anche un altro nome, quello del membro tedeso del comitato esecutivo, Juergen Stark.

Quello che non manca in questo momento sono proprio i nomi dei candidati, un braccio di ferro fra politica ed economia, ma quello che sembra ormai certo, ovvero l’abbandono di Trichet, potrebbe risultare semplicemente una manovra per attirare attenzione, in quanto, è altresi’ probabile che Trichet resti, a breve sapremo.

Tag: , , , , ,

Lascia un commento



Letture