Parmalat, aumentano i prezzi

14 febbraio 2011
Di

A Collecchio è scontro tra Enrico Bondi ed i fondi stranieri Mackenzie, Skagen e Zenit i quali posseggono il 15,3% di Parmalat, ma c’è dell’atro, ovvero niente pace nemmeno con il Governo mentre funge da mediatore Gianni Letta in vista del rinnovo del board del gruppo. La proposta di Gianni Letta è quella di istituire una lista, mentre i fondi esteri potrebbero aumentare del 6% la percentuale gia’ nota del 15,3%, grazie all’appoggio di altri soci, riducendo cosi’ le possibilita’ di una potetica vittoria da parte di altre liste alternative.

I fondi esteri propongono nomi come quello di Maurizio Manca, manager con esperienza presso Galbani e Kraft, ed a tale proposito gli analisti commentano:” in generale un Ceo con background piu’ industriale e possibilmente anche internazionale, aumenterebbe la visibilita’ sugli scenari di creazione di valore incorporati nel prezzo obiettivo di 2,80 euro”. Intermonte reputa positiva la non conciliazione tra Bondi ed il fronte dei soci esteri, il quale invece conferma “special buy”sul titolo Parmalat. Il rischio riguarda pero’ un ulteriore aumento dei prezzi del latte in Italia.

La Galbani ha raggiunto un accordo con i produttori di latte che interessano la Lombardia per pagare 39 centesimi al litro per i primi sei mesi del 2011 e 40,2 centesimi per il terzo tremeste dell’anno che corrispondono all’aumento dell’8%. In riferimento a tale accordo, puramente aziendale, Equitalia dichiara “è probabile che come gia’ in passato diventi un punto di riferimento anche per la trattativa collettiva”. Mentre gli esperti della sim milanese affermano” applicando questo stesso prezzo medio a Parmalat per gli acquisti contracr, otterremmo un aumento del costo medio di acquisto del latte in Italia dell’ 11% rispetto al 2010 ed un impatto negativo del 2,5% sull’ Ebitda di Parlamalt atteso per il 2011″. Sembra pero’ certo che la vera risposta stia alla disponibilita’ dei distributori e dei consumatori di accettare o meno ulteriori ed eventuali aumenti.

Tag: , , , , , , ,

Lascia un commento



Letture