Debito pubblico, + 4,5% nel 2010

15 febbraio 2011
Di

Il debito pubblico, a fine 2010, è cresciuto del 4,5% rispetto all’anno precedente, ma rivela essere in calo rispetto al picco toccato durante il mese di novembre 2009, in cui i miliardi di deficit raggiunsero i 1.868,7. I dati emergono dal Bollettino statistico che analizza la finanza pubblica della Banca d’Italia.

Esaminando nel dettaglio i dati, l’ammontare del debito pubblico della nostra nazione ha raggiunto a fine dicembre quota 1.843,2 miliardi, qualche punto in più se paragonato alle cifre dello stesso mese, ma dell’anno precedente, 2009, che cantano cifre inferiori, come 1.763,9 miliardi. Il dato sulla crescita del Pil, prodotto interno lordo, sarà reso noto come ogni anno non prima della settimana inaugurale del mese di marzo. Stando alla previsioni governative, si attende un aumento dell’1,2% circa, per un valore assoluto di 1.554,718 miliardi di euro.

Se i dati venissero confermati in via del tutto ufficiale, il rapporto tra debito e Pil salirebbe al 118,6% del 2010, rimanendo comunque in linea con quella che era la previsione del governo, stimata attorno al 118,5%. Ciònonostante, si tratterebbe niente meno che del dato più elevato calcolato dal 1997 in poi.

Tag: , , ,

Lascia un commento



Letture