Auto, in Europa a gennaio calano i volumi di vendita

17 febbraio 2011
Di

E’ inziata la frenata attesa ormai da quasi un semestre per il mercato delle automobili in Europa.

Nel mese di gennaio 2011, le immatricolazioni sono scese secondo i dati forniti da Acea dell’1,1 per un totale di 1.072.548 veicoli.

I dati, nello stesso mese ma dello scorso anno, erano circa 1.084.771, calcolati nell’area che comprende tutti quanti i 27 paesi che compongo la Ue, l’Unione Europa, più i paesi dell’Efta.

Si tratta, secondo gli analisti, di un calo comunque limitato e non eccessivamente allarmante, nonostante l’andamento sia difforme tra i vari Paesi, se presi singolarmente.

E se in Francia (+8,2%) e Germania ( +16,5%) è stata addirittura rilevata una spia di crescita sostanziosa come in Gran Bretagna (+16,5%), Italia e Spagna hanno fatto registrare addirittura una flessione in doppia cifra, rispettivamente con il – 20,7% e il – 23,5%.

E’ la Germania, in totale, a registrare un maggior numero di veicoli, con 211.056, seguita dalla Francia, Italia, Regno Unito, Paesi Bassi e Spagna.

La contrazione più forte è senza dubbio quella registrate in Grecia, che ha fatto segnalare un allarmante -63,3%.

Tag: , , , ,

Lascia un commento



Letture