BTp, ancora giù spread con Bund

17 febbraio 2011
Di

Sul mercato secondario si aggiungono nuove buone notizie agli esiti positivi delle ultime ste di BoT e BTp di pochi giorni fà, che hanno confermato lo stato di fiducia ottima che il mercato assegna ai bond italiani. Dopo la pubblicazione delle notizie dalla Gran Bretagna su una previsione del tasso di inflazione tra il 4% e il 5% nel 2011, con inevitabili aspettative di rialzo dei tassi, i Bund tedeschi hanno migliorato le quotazioni, con una discesa dei rendimenti (correlati negativamente alla quotazione del titolo, per effetto della domanda e dell’offerta). Ma, a sorpresa, la discesa dei rendimenti tedeschi sul mercato secondario non ha comportato una maggiore divaricazione con i rendimenti italiani, ma al contrario un restringimento dello spread, grazie a una performance dei BTp italiani migliore di quella tedesca; in concreto, i tassi BTp sono scesi più di quanto non lo abbiano fatto i tassi Bund.

A fine seduta, così, il differenziale si portava da un massimo di 153,9 punti base a 148,7 punti base. 

I titoli italiani escono tonificati anche grazie al successo di tutte le aste del nuovo anno, grazie alla fiducia che ottengono i nostri bond, rispetto alle perplessità degli investitori verso i periferici, come i titoli lusitani o spagnoli.

In questo momento, i rendimenti sul secondario dei BTp a 2 anni sono del 2,392%, dei BTp a 10 anni del 4,726% e di quelli a 30 anni del 5,465%. 

Il restringimento dello spread BTp/Bund potrebbe anche derivare da una sorta di pavimentazione inferiore dei rendimenti, vale a dire della forte rigidità sui mercati a fare scendere i rendimenti oltre una certa soglia, che farebbe sì che i titoli tedeschi incontrino una maggiore resistenza a far declinare i tassi ulteriormente; e in una fase come questa, in cui l’Italia sta superando bene queste prime settimane del 2011, ciò premia i nostri titoli, in termini di differenziale, al contrario di alcune aste come quelle portoghesi, che in previsione delle offerte tra aprile e giugno, stanno raccogliendo ben poco risparmio.

Tag: , ,

Lascia un commento



Letture