Prezzo del cotone da record e la Cina fa scorte di materie prime

18 febbraio 2011
Di

Il prezzo del cotone sale ai massimi storici nei mercati internazionali, raggiungendo quota 2,0402 dollari per libbra (una libbra è pari a 453,59237 grammi) dollari a New York. L’aumento del prezzo del cotone, per il quale dal mese di gennaio si registra un incremento di circa il 40%, è causato da una carenza della materia prima sui mercati e alla increscente domanda da parte delle aziende sparse nel mondo.

A determinare maggiormente tale aumento sono state le alluvioni che hanno colpito il Pakistan (uno dei principali produttori al mondo) lo scorso anno, il calo della produzione in Cina e le restrizioni imposte dal governo indiano all’esportazione di cotone dall’India, quest’ultimo altro grande paese produttore. I cambiamenti climatici stanno incidendo in modo significativo sulle coltivazioni e (di conseguenza) sul mercato delle materie prime nel 2011. Molti timori sono diffusi, infatti, che una carestia in Cina, causata da un ciclo di cattivi raccolti, possa avere forti conseguenze per la produzione cinese.

Le stime più pessimistiche prevodono che, in caso di grave carestia, la produzione del mese di giugno potrebbe precipitare ed in tutto il 2011 i raccolti potrebbero produrre 4 milioni di tonnellate in meno rispetto ai 114,5 del 2010, anno in cui si era registrata già una flessione di circa un milione di tonnellate rispetto al 2009. E’ importante  sottolineare che la Cina è il maggiore produttore di cereali e consumatore di beni sempre più rilevante per circa il 17% del totale globale e, al fine di combattere le problematiche legate alla siccità nel suo territorio, starebbe facendo scorta di terre rare e di 17 metalli strategici, di cui il governo di Pechino controlla già il 90% della produzione mondiale. Questi ultimi, tra i quali sono compresi il platino, il palladio, il rodio, il rutenio, l’iridio e l’osmio, sono considerati l’ “oro del ventunesimo secolo”, poiché possono essere applicati nell’hi tech. Dovremmo imitarli?

Tag: , , , , ,

One Response to Prezzo del cotone da record e la Cina fa scorte di materie prime

  1. LA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE | Classe II B il 29 marzo 2011 in 14:11

    […] invece un articolo (tratto da un sito finanziario) sul prezzo del cotone, il cui costo è aumentato (dati di gennaio di […]

Lascia un commento



Letture