Berlusconi, 118 milioni di dividendi

25 febbraio 2011
Di

Saranno, almeno secondo le prime stime, poco meno di 118 i milioni di euro che entreranno dritti nelle tasche del Presidente del Consiglio dei Ministri Silvio Berlusconi, grazie ai dividendi pagati nel 2010 dalle sue holding controllate da Fininvest.

A Silvio Berlusconi in persona, che controlla solo quattro delle sette società di famiglia, spetta l’assegna di gran lunga più ricco ed appetitoso: 127,5 milioni di euro, cifra che corrisponde a praticamente tutto l’utile netto, attestato attorno ai 129 milioni.

In lieve calo le proporzioni rispetto a due anni fa, quando nel 2009 i milioni incassati furono 139.

Per calcolare tuttavia gli interessi del Premier, vanno tenute conto anche le operazioni di ‘intreccio azionario’ delle sue società.

I cinque figli del Premier infatti, Piersilvio, Marina, Barbara, Eleonora e Luigi, azionisti delle rimanenti tre holding, hanno invece preferito staccare una cedola per un ammontare di 47 milioni complessivi, accantonandone anche 27 in qualità di riserva straordinaria.

Tag: , , ,

Lascia un commento



Letture