Rendimenti BoT in salita, ma operatori scommettono su BTp

11 marzo 2011
Di

Ieri il Tesoro ha collocato 11 miliardi circa di titoli BoT a tre mesi, con scadenza 15 giugno 2011, e a un anno, con scadenza 15/03/2012. I primi sono stati offerti dal Tesoro per un importo di 3,5 miliardi e hanno riscontrato una domanda di mercato di 8,4 miliardi. I rendimenti, tuttavia, sono risultati in crescita, attestandosi a una media dell’1,034%, in crescita dalla precedente asta si trimestrali, dello 0,351%. Anche i titoli a un anno, che ammontavano a 7,5 miliardi, hanno riscontrato 10,7 miliardi di domanda, ma anch’essi hanno subito un incremento dei rendimenti, sfondando quota 2%, attestandosi al 2,98%, in rialzo dello 0,236%.

Dunque, la forte domanda dei nostri titoli a breve scadenza non è stata in grado di arrestare la corsa dei tassi, che sta colpendo tutti gli europei. Pesa l’attesa di un rialzo dei tassi di riferimento della BCE, ma che dovrebbe avere effetti al rialzo sui tassi a medio-lungo termine, mentre teoricamente il segmento a breve termine dovrebbe vedere una discesa dei tassi, grazie a una domanda sostenuta degi operatori, che non intendono impegnarsi in scadenze lunghe, in attesa di rendimenti migliori.

Oggi, intanto, si attendono gli esiti dell’asta di BTp a 5 e 15 anni, per un ammontare totale fino a 5 miliardi. Trattandosi del segmento a lungo termine, è scontato che subirà un impennata dei tassi. Ma è importante notare a fine seduta quali saranno stati gli spostamenti dall’asta precedente, soprattutto in seguito alle dichiarazioni di Commerzbank, che qualche ora fà ha invitato a comprare i nostri titoli, perchè i BTp a 5 e a 15 anni sarebbero poco valutati, in relazione alla curva omologa spagnola dei  prezzi. Secondo Commerzbank, infatti, i titoli spagnoli sarebbero sopravvalutati, quindi, si scommette per un aumento dello spread tra gli italiani e gli spagnoli, che dovrebbe così comportare una riduzione dei tassi per i quinquennali e i quindicennali. 

Un’ipotesì, se confermata, che potrebbe fermare in parte o tutto il rialzo atteso dei titoli a lunga scadenza.

Tag: , ,

Lascia un commento



Letture