Draghi: occorre affermare la cultura della stabilità monetaria

5 aprile 2011
Di

Il governatore di Bankitalia, Mario Draghi, non ha dubbi: occorre affermare la cultura della stabilità monetaria, poiché è cruciale «Oggi si ha ragione di ritenere – ha spiegato Draghi – che la stabilità della moneta e dei prezzi sia legata alle aspettative degli operatori. Queste si formano sulla base di elementi come: la chiarezza e la certezza delle regole di creazione della moneta; l’affidabilità e la credibilità delle istituzioni che la governano.

L’affermazione di una cultura della stabilità monetaria – ha osservato – è cruciale per rendere virtuoso questo circuito». La stabilità monetaria quindi diventa il patrimonio fondante dell’Europa. Draghi ha affermato, inoltre, che la stabilità monetaria «è un valore, che è patrimonio, comune e fondante, della cittadinanza europea». Il Governatore ha sottolineato il ruolo fondamentale della comunicazione delle banche centrali. «Le banche centrali sanno oggi che una comunicazione efficace, una comprensione diffusa delle questioni monetarie sono essenziali per il successo della propria strategia di politica monetaria. L’eurosistema é impegnato a condividere con i mercati e con le opinioni publiche il proprio modo di pensare, di decidere e di agire. È anche così che si ancorano alla stabilità le aspettative sui prezzzi nel medio-lungo periodo». Diventa così necessario che la cultura della stabilità si affermi nel nostro paese, al fine di garantire performance positive della nostra economia.

Tag: , ,

Lascia un commento



Letture