BTp, scende spread sui Bund e Tesoro comunica asta 12 aprile

8 aprile 2011
Di

Continua l’ottima performance dei nostri titoli poliennali, con il BTp che prosegue il calo del differenziale sui rendimenti dei Bund tedeschi, attestandosi nella seduta di ieri a uno spread di 145 punti base, contro i 147 punti base della seduta precedente. Il dato è il più basso dall’11 febbraio scorso, e alcuni traders pronosticano una discesa del differenziale a livelli di circa 120 punti base.

A ridurre la differenza dei rendimenti tra gli italiani e i tedeschi ci sono state un paio di ragioni: il Portogallo ha inq uesti giorni collocato un miliardo di titoli a 6 mesi e a un anno, trovando la corrispondente domanda sui mercati, sebbene a tassi esplosivi; ciò non si è ripercosso negativamente sul secondario italiano, il che spinge gli operatori alla fiducia sui nostri titoli. Inoltre, la Germania ha collocato titoli biennali per 4,5 miliardi di euro e questo ha spinto verso un ridimensionamento dello spread con i rendimenti italiani.

Intanto, il Tesoro ha comunicato che il 12 aprile offrirà sul mercato 7,5 miliardi di BoT a 12 mesi, mentre lo stesso giorno saranno in scadenza 8,25 miliardi di euro di BoT. Oltre a ciò, lo stesso Tesoro italiano ha comunicato che non procederà al collocamento di titoli trimestrali, in quanto non se ne ha bisogno, riservandosi la possibilità di farlo se ve ne fosse ragione in seguito.

Queste due notizie dovrebbero spingere verso una domanda favorevole sui mercati sui nostri titoli; i BoT offerti, infatti, saranno di ammontare inferiore a quelli in scadenza e, dunque, vi dovrebbe essere già di per sè una sufficiente liquidità per assorbire l’offerta del Tesoro. Inoltre, il fatto che non vengano collocati a breve titoli a tre mesi dovrebbe spingere gli investitori a spostarsi sugli altri segmenti di breve termine, quali i 12 mesi, anche in ragione dell’evidente stato di salute delle casse dello stato, che non avrebbe bisogno di liquidità immediata. E questo aspetto lo sottolineano alcuni traders, che indicano lo stato italiano al momento come “liquido”.

Tag: , ,

Lascia un commento



Letture