Bulgari aumenta sempre di più i prezzi: sotto accusa il prezzo dell’oro (1500 dollar l’oncia)

18 aprile 2011
Di

Nuovi livelli record per l’oro: il metallo più prezioso ha ormai raggiunto i 1500 dollari l’oncia, a seguito della revisione in negativo di Standard and Poor’s  dell’outlook sul rating a tripla A negli Usa. A Londra il prezzo dell’oro è più precisamente schizzato a  1.497,23 dollari l’oncia.

La crescita delle materie prime a febbraio ha comportato un aumento consistente dei prezzi proposti da Bulgari: in particolare “soprattutto per controbilanciare l’incremento del costo dell’oro, che ci ha penalizzato principalmente negli ultimi mesi”, ha ammesso oggi l’amministratore delegato di Bulgari, Francesco Trapani, a seguito dell’approvazione da parte dell’assemblea odierna del bilancio 2010. Si è trattato dell’ultima assemblea pubblica prima dell’effettivo passaggio al colosso francese della moda Lvmh, che avverrà quasi certamente entro la prossima estate. “La marca continua ad avere la sua storia, ad essere italiana e continuerà a rafforzare il suo profilo italiano”.

Trapani ha comunque sottolineato che il rincaro dei prezzi riguarderà soltanto i gioielli e nello specifico gli orologi, proprio per l’incidenza che ha la crescita del prezzo dell’oro su questo specifico settore. In ogni caso, sarà possibile constatare un leggero rialzo anche per quanto riguarda la produzione di profumi e degli accessori.

Tag: , , , ,

Lascia un commento



Letture