Mondadori si apre all’e-book: i libri digitali saranno il 10% del mercato nel 2014

21 aprile 2011
Di

Mondadori si appresta a chiudere il primo trimestre del nuovo anno con una raccolta pubblicitaria a +3% e risultati in netto miglioramento, secondo quanto emerso al termine dell’assemble a dell’azienda, che ha approvato il bilancio del 2010.

Nonostante ancora qualche difficoltà gli ultimi quattro trimestri si sono chiusi in positivo, e il trende sembra potersi affermare anche per quanto riguarda la rimanente parte dell’anno. In questo senso potranno essere di aiuto anche alcuni importanti investimenti che l’azienda si è proposta di affrontare aprendosi ai Bric: nuove collaborazioni stanno per aprirsi in Russia, Cina e India, e in Brasile per quanto riguarda la pubblicazione di periodici femminili, che sembra per il momento l’obiettivo più stabile e più promettente. Ma l’apertura verso l’Estero non si ferma qui: l’espansione del gruppo potrebbe proseguire anche il Sudafrica e nei Paesi dell’Estremo Oriente.

Particolarmente interessanti sono invece le proposte offerte dal mondo della tecnologia: l’ad di Mondadori Costa si è infatti dichiarato fiducioso sulla possibilità che il mercato degli e-book possa avvicinare molti nuovi lettori, aprendo le possibilità di mercato. “In tre-quattro anni si arriverà al 10% che vediamo oggi negli Stati Uniti”.

Tag: , ,

Lascia un commento



Letture