La Banca di Cambiano segna +8,11%

6 maggio 2011
Di

Non tutte le banche se la passano male, basta controllare le performance, nel 2010, della Banca di credito cooperativo di Cambiano che può vantare i natali nel 1884. Una banca del credito cooperativo molto solida che si stabilisce al primo gradino del podio tra le sorelle toscane.

L’agenzia ADNKronos che riporta la notizia, trascrive anche parte del comunicato dell’istituto di credito: “È un nostro convincimento profondo che se i numeri di banche diverse si possono sommare per farne un tutt’uno non altrettanto può avvenire per le culture aziendali o quanto meno non può avvenire in breve tempo”.

In controtendenza rispetto alla situazione economica mondiale, la banca di Cambiano ha fatto davvero registrare degli ottimi risultati. Diamo qualche numero: la raccolta complessiva è salita a 1.945 milioni di euro, il che vuol dire +8,11% rispetto all’anno precedente. Continua l’ADNKronos: “L’ottimo risultato conferma l’apprezzamento del mercato per la massima trasparenza e linearità dei prodotti della banca e per le ottime condizioni di remunerazione in assenza di rischi per i depositanti; gli impieghi economici si sono attestati ad euro 1.641 milioni con una crescita del 4,07%”.

Tag: , , ,

Lascia un commento



Letture