Apple supera Google

10 maggio 2011
Di

Fino al 9 maggio, soltanto i veri esperti di new economy avrebbero pensato ad una strenua competizione tra Apple e Google. Generalmente il colosso di Jobs si contrappone, anche ideologicamente, a competitors come Windows. Ma il Financial Times ha rovesciato la prospettiva scoprendo le carte in tavola e dichiarando che il brand di Cupertino vale più di 153 miliardi di dollari.

Ma entriamo nel dettaglio riportando una video notizia pubblicata dall’Adnkronos: la Apple ha per la prima volta superato il valore stimato del marchio Google, che per quattro anni ha dominato la graduatoria dei marchi più potenti nella classifica BrandZ top100. Il sorpasso, dicono gli analisti, sembra dovuto al lancio di nuovi prodotti Apple: l’iPhone, per esempio, ma soprattutto l’iPad, già arrivato alla seconda versione, che ha creato un vero e proprio mercato. Ecco che i conti sono fatti e il valore (più di 153 miliardi di dollari) è spiegato. 319,4 miliardi di dollari è la capitalizzazione sul mercato, contro i 172,4 miliardi di dollari del portale Google.

Performanti ed utili alle aziende, in queste caratteristiche, secondo le aziende, si nasconde il segreto del marchio Apple. Dopo Apple e Google, infine, nella classifica ci sono il marchio IBM e la catena McDonald e la sesto posto anche la Coca-Cola.

Tag: , , ,

Lascia un commento



Letture