Tremonti parla dell’economia italiana

13 maggio 2011
Di

Durante la trasmissione “La Telefonata”, il Ministro Giulio Tremonti è intervenuto illustrando i punti saldi dell’economia italiana e fotografando la ripresa del nostro Paese. Nel dettaglio, il numero uno del MEF ha detto che le famiglie sono il pilastro solido dell’Italia, fondamentali per la tenuta sociale. In più, pare che il paese sia cresciuto meno della Germania, per questo si richiede un ulteriore sforzo agli italiani. Per quanto riguarda l’economia sommersa, quindi, le forme di illegalità esistenti, Tremonti spiega che sono ancora molte e vanno ridotte.

Riportiamo di seguito le parole del ministro dell’Economia così come l’ADNKronos: “Sappiamo che ci sono persone, famiglie, aziende, settori che hanno sentito i colpi della crisi ma nell’insieme l’Italia ha tenuto. È merito degli italiani, degli imprenditori, di noi come siamo fatti. Abbiamo l’Inps ma anche la famiglia che è un pilastro molto solido per la tenuta sociale. Anche l’opposizione riconosce che i conti pubblici sono stati tenuti in ordine in Italia”, aggiunge. In pratica quel che grava sull’Italia è l’evasione economica, la quale deve essere combattuta sempre.

Infine quello che Tremonti definisce il suo sogno: la costruzione di una Banca del Sud che si fondi sui micro finanziamenti: “La banca del Sud, secondo Tremonti, deve fare il piccolo finanziamento a uno che vuole ampliare la pizzeria, che vuole cambiare il bancone di lavoro del suo laboratorio e il frigorifero del suo negozio”.

Tag: , , ,

Lascia un commento



Letture