Economia digitale: Google e Apple sul podio reputazionale

9 giugno 2011
Di

Lo ha stabilito la classifica “The World’s Most Reputable Companies” del Reputation Institute: Google è l’azienda che ha la migliore reputazione in assoluto e si è guadagnata, è proprio il caso di dirlo, il primo gradino del podio. Al secondo posto la Apple che non smette di stupire gli affezionati con proposte sempre nuove e un investimento ingente nell’innovazione dei prodotti e dei servizi.

Delle aziende italiane, sono presenti alcune realtà consolidate del panorama industriale soprattutto agroalimentare. Nella classifica, infatti, rientrano Ferrero (al 22esimo posto), Pirelli (al 31esimo posto) e la Barilla (al 52esimo posto). Ma torniamo un attimo ai piani alti per parlare della vincitrice, l’azienda made in USA: Google che gestisce anche il noto motore di ricerca. A quanto pare l’algoritmo e i servizi free pensati dal team Google soddisfano a pieno gli utenti finali delle applicazioni.

Al secondo posto, come abbiamo già detto, si piazza la Apple di Jobs, seguita nel gradino più basso del podio dalla Walt Disney Company. Al quarto e quinto posto, postazioni tutto sommato “gloriose” troviamo la Bmw e la Lego che rappresenta l’azienda europea con la reputazione migliore tra i consumatori.

A livello statistico ricordiamo che l’indagine ha coinvolto 48mila consumatori di 15 paesi diversi. Agli intervistati è stato chiesto in aprile (2011) di esprimere un’opinione sulle 100 aziende più importanti nel panorama economico globale. Queste aziende sono per il 40% europee, per il 37% statunitensi, per il 20% dell’America Latina e per il 3% africane.

Tag: , , , , ,

Lascia un commento



Letture