Up: consumi petrolio in calo a maggio (-0,2%) e negli ultimi mesi (-0,3%)

16 giugno 2011
Di

Consumi petroliferi in calo in Italia per quanto riguarda il mese di maggio appena conclusosi e anche i mesi precedenti per quanto riguarda un confronto più ampio. A maggio 2011 infatti i consumi si sono attestati intorno alle 6,1 tonnellate, con una diminuzione di 15.000 tonnellate (Pari allo 0,2%) rispetto allo stesso mese dell’anno passato. Queste le cifre diffuse oggi dall’Unione petrolifera.

Complessivamente, la benzina ha mostrato un calo del 3,4% (pari a 51.000 tonnellate consumate in meno) rispetto a maggio 2010, mentre il gasolio va abbastanza bene, con n consumo in crescita del 3,7% (+78.000 tonnellate consumate). La domanda totale per quanto riguarda tutto il settore carburanti è stata pari a circa 3 milioni di tonnellate nel mese di maggio, di cui 0,8 milioni di tonnellate di benzina e 2,2 milioni di tonnellate di gasolio, con un incremento dell’1,7% rispetto allo stesso mese del 2010 (+50.000 tonnellate).

Nei primi cinque mesi dell’anno in corso sono state consumati circa 29 milioni di tonnellate di carburanti, con un calo complessivo dello 0,3% (81.000 tonnellate in meno rispetto ai dati dello scorso anno). In questo periodo la benzina ha mostrato una flessione pari al 5,2% (-208.000 tonnellate), mentre il gasolio ha registrato un aumento dell’1,8%.

Tag: , , ,

Lascia un commento



Letture