Comprare oro, prospettive a breve

29 dicembre 2010
Di

In queste ore, la quotazione dell’oro sui mercati viaggia a circa 1404-1405 dollari l’oncia, a circa -1,70% dai valori dell’ultima seduta, ben lontani dai record di qualche settimana fà, quando il metallo prezioso aveva toccato e superato i 1430 dollari.

Il calo dele quotazioni dell’oro in queste ultime sedute è da addebitarsi al rafforzamento del biglietto verde, che ha avuto inizio, specie con l’euro, dopo le minacce delle agenzie di rating contro il debito sovrano di alcuni Paesi dell’Eurozona.

Il bene rifugio per eccellenza, essendo quotato in dollari, risente del rapporto di cambio della divisa americana.

Investire in oro oggi, malgrado il prezzo sia a livelli molto alti, resta ancora conveniente, per via delle prossime previste turbolenze sui mercati europei e americani, conseguenza dell’alto indebitamento degli stati e dell’effetto svalutazione annunciato per il dollaro USA.

Difficile prevedere se l’oro raggiungerà ancora le quotazioni delle settimane precedenti, di certo il suo trend al ribasso non è imminente, anche a causa del possibile aumento del tasso di inflazione negli USA, che potrebbe spingere molti operatori ad investire nel bene-rifugio, anche alla luce dei bassi tassi di interesse vigenti sui mercati.

Certo, i migliori affari sono già stati fatti, con ogni probabilità, se si pensa che prima della crisi l’oro era trattato a un prezzo di circa 700 dollari l’oncia; chi ha investito nel metallo prezioso nel 2008, a soli 2 anni di distanza, ha totalizzato una plusvalenza di oltre il 100%; una cifra enorme, che diventa ancora più enorme, in tempi di rendimenti incerti o prossimi allo zero.

Non è prevedibile, alle condizioni attuali, un altro simile boom; anzi, chi vuole oggi investire in oro potrebbe avere la prospettiva di un rendimento di qualche punto percentuale, nel breve termine; ma comunque sufficiente per consigliare l’investimento: i tempi in borsa sono incerti e se sui mercati finanziari, tra gennaio e febbraio, dovessero esplodere tensioni già latenti, non è escluso che il prezzo dell’oro subisca un’impennata, anche se di breve durata.

Tag: , ,

Lascia un commento



Letture