Prezzi alla produzione aumentati del 4,2% in un anno

31 dicembre 2011
Di

A novembre i prezzi alla produzione dei prodotti industriali sono aumentati dello 0,1% rispetto a ottobre e del 4,2% rispetto a novembre 2010. Lo comunica l’Istat, che segnala anche un +0,2% mensile e un +4,5% tendenziale per i prezzi dei prodotti venduti sul mercato interno (-0,1% mensile e +3,1% annuo al netto del comparto energetico) e -0,1% mensile e +3,5% annuo per i prezzi dei beni venduti sul mercato estero.Il settore di attività economica per il quale si rileva la crescita tendenziale dei prezzi più marcata è quello della fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati, con un incremento del 18,4% sul mercato interno e del 25,9% su quello estero, seguito da industrie alimentari, bevande e tabacco (+5,5%). Per quel che riguarda il mercato estero, i maggiori incrementi tendenziali si registrano, sia per l’area euro sia per l’area non euro, nei settori della fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (+30,8% per l’area euro, +22,7% per l’area non euro) e della fabbricazione dei prodotti chimici (rispettivamente +8,3% e +13,7%).

I beni strumentali (che includono, tra gli altri, la fabbricazione di macchine e motori, la fabbricazione di strumenti e apparecchi di misurazione e controllo, la fabbricazione di autoveicoli) registrano variazioni congiunturali nulle sia per il mercato interno sia per l’estero area non euro e una diminuzione dello 0,2% per il mercato estero area euro; in termini tendenziali, l’indice aumenta dell’1,4% per il mercato interno, dello 0,9% per il mercato estero dell’area euro e del 2% per quello dell’area non euro.Per i beni intermedi (che includono, tra gli altri, la fabbricazione di prodotti chimici, la fabbricazione di metalli e prodotti in metallo, la fabbricazione di apparecchi elettrici, l’industria del legno, la fabbricazione di tessuti), l’indice dei prezzi diminuisce, in termini congiunturali, dello 0,5% per il mercato interno e dello 0,3% per il mercato estero sia dell’area euro, sia dell’area non euro; rispetto a novembre 2010, si registrano aumenti del 3,5% per il mercato interno, del 3,2% per il mercato estero area euro e del 4,5% per quello dell’area non euro.

 

Tag: , , , , , , , , ,

Lascia un commento



Letture