Monti: “Adesso agisca l’Europa”

9 gennaio 2012
Di

Il 20 gennaio il presidente Francese Sakozy e la cancelliera tedesca Angela Merkel saranno a Roma per una trilaterale con il presidente del Consiglio Mario Monti. “Se l’Italia, come sta facendo in questi mesi con intensità, riesce a non essere più un problema per l’Europa, si tratta già di una buona notizia per l’Europa stessa”: lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Monti, in un’intervista esclusiva alla tv France 24, poco prima di ripartire per l’Italia.Il presidente del consiglio Mario Monti è a Parigi, prima tappa del suo tour europeo, e spiega chiaramente che il tempo è scaduto, che gli sforzi dei singoli stati rischiano di essere vani se l’Europa non farà di più per “la crescita e lo sviluppo”. L’Unione europea, dice, ha ormai “il proprio destino nelle sue mani” e per salvare l’eurozona “devono essere messe in atto le decisioni rapidamente e collettivamente perché tutti possano beneficiare degli sforzi compiuti all’insegna dell’integrazione europea”. Insomma tutti gli stati, nessuno escluso, devono fare i compiti a casa, ma l’Europa è “come un alpinista che cammina sul crinale, molto molto pericoloso”. Può farcela, assicura il ‘professore’, ritrovando “maggiore competitività, capacità di crescita e fiducia”. Ma deve evitare “il modello Penelope”, finanziando le politiche per la crescita con il disavanzo e “disfando di notte ciò che fa di giorno”. Sono questi i temi a cui Monti tiene di più, affrontati anche nel corso del bilaterale con Sarkozy e sui quali sta lavorando l’Italia nei negoziati sulla bozza del cosiddetto ‘patto salva-euro’. . A Parigi Monti riscontra una “grande sintonia di vedute” sia nell’incontro con il premier Fillon ma anche e soprattutto, durante il colloquio con Sarkozy, al quale ha partecipato anche Passera. “Abbiamo parlato della situazione della zona euro e dei prossimi appuntamenti” per mettere a punto le riforme decise nel Consiglio Europeo, dice il presidente francese, assicurando che c’é “una perfetta identità di vedute” tra i due paesi “per risolvere la crisi della zona euro”.

 

 

Tag: , , , , , , , ,

Lascia un commento



Letture