Goldman Sachs investe 500 milioni in Facebook

4 gennaio 2011
Di

Goldman Sachs investe in FacebookInizia nel migliore dei modi il 2011 per Facebook dopo aver siglato un accordo con Goldman Sachs e altri investitori, come la Diglital Sky Technologies, che gli permetterà di raccogliere altri 500 milioni di dollari. Grazie a questa nuova iniezione di liquidità, il social network numero uno al mondo, con i suoi quasi 600 milioni di utenti, raggiunge una valutazione stimata pari a ben 50 miliardi di dollari.

In questi giorni la SEC (security exchange commission) sta tenendo sotto stretta osservazione la compravendita di azioni private della società, poichè se queste dovessero essere in mano a più di 500 azionisti, per la legge il bilancio societario dovrà essere reso pubblico. Improbabile comunque ora uno sbarco anticipato in borsa per via di queste notizie e secondo fonti vicine agli ultimi investitori, il piano per la quotazione dovrebbe rimanere confermato per il 2012.

Con il suo investimento in Facebook, Goldman Sachs ha inoltre creato un appostito fondo indirizzato a tutti quei clienti che volessero investire nelle azioni del social network. Uniche condizioni per diventare detentore di una quota di Facebook è un esborso minimo di 2 milioni di dollari e un accordo di mantenimento di tali azioni fino al 2013.

La SEC si occuperà del fondo di Goldman Sachs nel momento in cui questo potesse essere identificato come un modo per aggirare le norme sulla trasparenza verso gli azionisti nel caso in cui Facebook ne avesse più di 500.

Tag: , , ,

Lascia un commento



Letture