Analisi tecnica

8 gennaio 2011
Di

Analisi tecnicaCon il termine analisi tecnica si indica lo studio dei movimenti dei prezzi di mercato in opposizione allo studio dei fondamentali che ne giustificano l’andamento (analisi fondamentale). L’obiettivo primario dell’analisi tecnica, tramite l’analisi dei grafici di prezzo, è quello di ricavare un’intrpretazione dei movimenti passati e formulare una previsione per l’andamento futuro.

La filosofia che sottende la disciplina dell’analisi tecnica, è la convinzione che il prezzo di mercato di un determinato titolo scambiato, sia per ogni dato istante la somma di tutte quelle che sono le aspettative presenti e future, le paure, le speranze e gli atteggiamenti più o meno razionali di tutti quegli individui che stanno operando con quel dato strumento. Il prezzo quindi, nell’analisi tecnica, sarà la chiave fondamentale di lettura per prendere le decisioni fondamentali per la propria operatività, questo sulla base di quanto elencato prima. Il prezzo racchiude dentro di se tutte le informazioni degne di rilevanza.

Sebbene la diatriba tra analisi tecnica e analisi fondamentale sia sempre aperta, un aspetto che viene spesso ricordato è come l’analisi tecnica sia una disciplina maggiormente correlata con la situazione attuale, mentre l’analisi fondamentale è maggiormente collegata al passato e infatti i dati che vengono analizzati sono tutti espressione di situazioni già trascorse. A riprova di questo è la consapevolezza di come l’andamento borsistico anticipi quello economico; le borse inizieranno a salire prima che dati economici indichino una ripresa e allo stesso modo declineranno prima che segnali fondamentali confermino che l’economia sia entrata in crisi.

La conoscenza dell’analisi tecnica può dunque risultare utile da conoscersi anche se non fosse utilizzata come primario metodo di investimento. Il suo utilizzo potrebbe aiutare a convalidare decisioni prese anche tramite altri studi.

Tag:

Lascia un commento



Letture