Il Mercato Trading after hours (Tah)

5 novembre 2008
Di

Il mercato Trading after hours (Tah) è il comparto di mercato di Borsa in cui si negoziano, in orari differenti da quelli stabiliti per il mercato Mta e per il mercato SeDex, azioni quotate nonchè covered warrant e certificates su richiesta dell’emittente. Il mercato Trading after hours è uno dei quattro comparti della Borsa che, a seguito della riforma della disciplina dei mercati mobiliari, è organizzato e gestito dalla Borsa Italiana S.p.A..

Alle negoziazioni del Mercato Trading after hours possono partecipare:

  • agenti di cambio iscritti al ruolo unico nazionale autorizzati alla prestazione del servizio di negoziazione per conto terzi;
  • banche nazionali, comunitarie ed extracomunitarie autorizzate allo svolgimento dell’attività di negoziazione per conto proprio e/o conto terzi;
  • imprese di investimento nazionali, comunitarie ed extracomunitarie autorizzate allo svolgimento dell’attività di negoziazione per conto proprio e/o conto terzi;
  • intermediari finanziari iscritti nell’elenco previsto dall’art. 107 del Testo unico bacnario autorizzati alla negoziazione per conto proprio;
  • locals aventi sede legale in uno Stato comunitario i quali siano autorizzati a negoziare su un mercato comunitario, siano soggetti nllo Stato d’rorigine alla vigilanza da parte di un’autorità pubblica con la quale la Consob abbia stabilito intese e siano sottoposti nello Stato di origine a requisiti di capitale, nonchè onorabilità e professionalità;
  • banche e imprese di investimento extracomunitarie autorizzate alla prestazione del servizio di negoziazione per conto proprio o per conto terzi, limitatamente ai mercati organizzati e gestiti dalla Borsa Italiana o ai singoli compari ai quali la Consob abbia concesso il nulla osta;
  • Poste Italiane S.p.A..

Nel mercato Tah si negoziano le azioni del segmento Blue chips componenti l’indice Mib30, l’indice S&P/Mib e l’indice Midex e le altre azioni con equivalenti caratteristiche di capitalizzazione. Inoltre possono essere negoziati covered warrants e certificates, a condizione che l’emittente si impegni ad esporre in via continuativa su tutte le serie quotate prezzi denaro e prezzi lettera per un quantitativo almeno parti al lotto minimo di negoziazione dei covered warrants o dei certificates. I contratti sono riscontrati dal servizio di riscontro e rettifica giornalieri (Rrg) e sono liquidati il terzo giorno di Borsa aperta successivo alla stipulazione.

Tag: , ,

Lascia un commento



Letture