Btp 5 anni, rendimenti sù e spread a quasi 200 bp

11 gennaio 2011
Di

Non c’ è pace per i mercati finanziari del Vecchio Continente. La seduta di oggi si conferma nervosa, dopo le voci che darebbero per imminente la richiesta greca di ristrutturare il debito sovrano, con allungamento delle scadenze e riduzione dei tassi applicati; voci che si aggiungono ai rumors sulla possibile manovra di salvataggio del Portogallo.

Coinvolti dal nervosismo tutti i periferici, Italia inclusa. Stamane, i Btp a 5 anni hanno superato lo spread dei 200 bp rispetto ai Bund tedeschi, arrivando 203, per poi però ripiegare intorno a un differenziale di 198 bp.

Diversa la situazione dei Btp a 2 anni, i quali hanno di poco ridotto lo spread con gli omolghi tedeschi, segno che i mercati riterrebbero più a rischio la solvibilità del debito a lungo termine dell’Italia, preferendo un maggiore premio per il rischio per impegni a lungi verso i titoli italiani.

Nei prossimi giorni, il Tesoro ha annunciato che verranno collocati tra 2 e 3 miliardi di euro in Btp. I timori sono per un eccessivo rialzo dei tassi, al fine di trovare la giusta domanda, sotto pressione in questo mese di gennaio a causa delle copiose emissioni di bonds dei Paesi di Eurolandia.

Gli analisti sottolineano, però, come bisogna ragionare in termini complessivi, per cui se è vero che le aste collocheranno parecchi miliardi di euro, nelle prossime sedute, è altrettanto vero che sono previsti rimborsi, per il mese di gennaio, pari a 65 miliardi di euro, che torneranno nelle tasche dei risparmiatori, per cui il fattore liquidità non dovrebbe incidere su un rialzo dei tassi; semmai, è il fattore paura che spingerà verosimilmente i titoli verso rendimenti maggiori e quotazioni minori.

A tal proposito, si prevede un buon riscontro verso i Btp a 15 anni e lo stesso Ministro Tremonti, intervistato da un quotidiano francese, ha sottolineato come i nostri titoli siano al riparo da speculazioni, se non altro perchè oltre il 50% del montante collocato viene acquistato dagli stessi italiani.

In totale, previste emissioni Btp, a breve, per non oltre 6 miliardi.

Tag: , ,

Lascia un commento



Letture